Alderney Isole del Canale Andorra Anguilla Antille Olandesi Aruba Bahamas Bermuda Cipro Costituzione Società Offshore Lista Paradisi Fiscali nel Mondo Malta Montecarlo Panama Paradisi Fiscali con Esenzione dei Profitti Provenienti dall'Estero Paradisi Fiscali Europei Paradisi Fiscali nel Mondo Svizzera

Storia dei Paradisi Fiscali

Storia dei Paradisi Fiscali
5 (100%) 1 vote

I paradisi fiscali  risalgono al 1800  dove, originariamente alcuni di questi territori non erano che dei porti dove potevano trovare rifugio, da intemperie e pirati, le navi dei grandi imperi europei.

In questi tempi  corrispondere una prima fase di attribuzione della bandiera di nazionalità britannica o francese alle isole dei Carabi, al largo dell’America Latina.

Tra il 1920-1930 incominciano ad apparire dei nuovi territori che si specializzano nella formulazione di legislazioni volte ad un trattamento fiscale dei patrimoni meno invasive e pressanti: è il caso di Bahamas, Svizzera, Lussemburgo.

Dopo il 1945 , la Seconda Guerra Mondiale è decisiva per lo sviluppo dei paradisi fiscali.
I territori sotto il dominio europeo non ricevono, dopo il conflitto, gli aiuti economici sperati e vengono tagliati fuori dal piano Marshall.

Alcuni paesi cosi , invece di proseguire con la produzione di materie prime oramai non più in grado di garantire una sufficiente stabilità economica, si specializzano e nell’accoglienza di flotte cui forniscono una bandiera ombra, e nell’offerta ai detentori di capitali un asilo reso sicuro tramite il segreto bancario e l’assenza di tassazione.

Tra il 1960-1970 c’e’ l’emergere del mercato degli eurodollari negli anni 60 e dei petrodollari negli anni 70 favorisce un sempre maggiore sviluppo dei territori a bassa fiscalità e una crescente benevolenza da parte del mondo economico.

Le grandi banche ed imprese, la City di Londra, polo attrattivo delle maggiori società finanziarie, appoggiano infatti l’evoluzione di queste strutture, essendo palese il vantaggio di poter disporre di zone con debolissima imposizione fiscale.

A Bahamas, Svizzera e Lussemburgo si aggiungono, in questo periodo il Liechtenstein, le Isole del Canale, le Isole Cayman, Bermuda, Panama.

Nel corso degli aani 1980-2000  proprio grazie alla liberalizzazione finanziaria che ha incoraggiato l’assenza di controllo sui movimenti di capitale su scala internazionale, il numero dei paradisi fiscali cresce vertiginosamente.

I movimenti di capitale trovano in questi luoghi un singolare luogo di convergenza, favorendo così soprattutto la criminalità cui è data possibilità di “legittimare” più facilmente i propri introiti.

L’attività dei paradisi fiscali è oggi caratterizzata da un giro di affari stimato in oltre 1800 miliardi di dollari l’anno.

Nei soli paradisi europei sono registrate più di 680.000 società.

Alcuni stati con regime fiscale privilegiati sono:

Alderney (Isole del Canale)

Andorra

Anguilla

Antille Olandesi

Aruba

Bahamas

Bahrein

Barbados

Belize

Bermuda

Brunei

Cipro

Emirati Arabi Uniti

Filippine

Gibilterra

Gibuti (ex Afar e Issas)

Grenada

Guatemala

Guernsey (Isole del Canale)

Herm (Isole del Canale)

Hong Kong

Isole di Man

Isole Cayman

Isole Cook

Isole Marshall

Isole Turks e Caicos

Isole Vergini Britanniche

Isole Vergini Statunitensi

Jersey (Isole del Canale)

Kiribati (ex Isole Gilbert)

Kuwait

Libano

Liberia

Liechtenstein

Macao

Maldive

Malesia

Monaco

Montserrat

Nauru

Niue

Nuova Caledonia

Oman

Polinesia francese

Saint Kitts e Nevis

Salomone

Samoa

Saint Lucia

Saint Vincent e Grenadine

Sant’Elena

Sark (Isole del Canale)

Seychelles

Singapore

Tonga

Tuvalu (ex Isole Ellice)

Vanuatu

Molte sono Isole legate alla Gran Bretagna per questa ragione la stessa è un territorio dove le società offshore non trovano molte difficoltà.

Stai Sempre Aggiornato!

Inscriviti ora e riceverai un email ogni volta che pubblichiamo nuovo contenuto.

Non faremo mai Spam. Puoi annullare la sottoscrizione in ogni momento.

Altri Articoli
Nuove Regole sulla Residenza nel Regno Unito e Tasse Perchè la residenza e l'essere "domiciled" sono importanti? La risposta è abbastanza semplice, infatti come molti sapranno la residenza e la nazi...
Licenza Casinò e Scommesse a Malta Malta è stato il primo Stato dell'Unione Europea a regolamentare il gioco d'azzardo online. L'organo di gestione delle attività riguardanti il gioc...
Usare una Società Offshore come Prestanome per Proteggere la Privacy Usare una società offshore per proteggere la propria privacy o per ri-fatturazione è uno degli usi comuni per le società offshore. Interporre, una so...
Costituire una Società in Slovenia Tipi di società in Slovenia e vantaggi ad aprire una società in Slovenia Per i cittadini dell'Unione Europea non ci sono limitazioni per costituire u...
Come Investire in Oro Fisico e Certificati Come Investire in Oro in Lingotti, Monete, ETF, Azioni, Fondi? Ci sono modi diversi per investire in oro dall’investimento in oro fisico come lingo...
Paradisi Fiscali Esenti Da Tasse sulle Fonti Estere Ci sono paradisi fiscali dove le tasse e a volte possono essere molto elevate. Tuttavia, ciò che li rende paradisi fiscali è il fatto che viene tassat...
Antille Olandesi, Curaçao e Società per il Gioco d’Azzardo Onlin... Le Antille olandesi sono situate vicino al Venezuela, a sud-est delle Isole Vergini. Fanno parte anche se con una certa autonomia del Regno dei Paesi...
Le Norme Contro l’Uso dei Paradisi Fiscali CFC Legislation CFC legislation sta per Controlled Foreign Company Legislation e consiste in norme interne contro l’uso dei paradisi fiscali. L’Italia, al pari di ...
Tassazione Isole Vergini Britanniche (BVI) Le Isole Vergini britanniche sono tra i più famosi paradisi fiscali del mondo. Comunque si può essere sorpresi dal fatto che le Isole Vergini Brita...
Differenze Società Offshore Americana e Britannica In tutto il mondo diverse giurisdizioni autonome hanno iniziato a praticare incentivi fiscali come un mezzo per attirare gli investimenti stranieri ne...