Aprire un Società Offshore Costituzione Società Offshore Panama Singapore

Come Costituire una Società Offshore Guida e Procedure

Come Costituire una Società Offshore Guida e Procedure
Vota questo articolo

Sicuramente per aprire una società offshore si utilizzerà un agente che si prenderà cura di tutte le pratiche burocratiche, ma bisognerebbe sapere le varie procedure coinvolte così da capire esattamente cosa sta succedendo e che cosa si firma.
Le informazioni seguenti sono una guida generale sulle procedure e su cosa si può e non può fare in una varierà di paradisi fiscali, come se le azioni al portatore possono essere emesse, il numero minimo di direttori necessario e se è possibile utilizzare prestanome.
Ad ogni modo, anche se in generale si avrà una visione su come una società offshore è costituita:

Il primo passo sarà scegliere il paese in cui si vuole costituire la società offshore.
Si deve tener conto non solo del regime fiscale del paese scelto, ma anche dove la società verrà utilizzata, per l’installazione e i costi e i vari problemi di privacy e riservatezza.

Successivamente, sarà necessario pensare al tipo di società che si desidera costituire perché molte giurisdizioni offshore offrono diversi tipi di società offshore o IBC, per esempio società esenti, società non residenti, società holding, nonché altre come LLP e LLC.
Per quanto riguarda le società offshore le differenze chiave sono solitamente in termini di requisiti di deposito e tasse annuali, ma si devono chiedere all’agente e sulle differenze tra i vari tipi di società.

Successivamente si deve scegliere il nome della società e anche qui si ha bisogno di essere guidati da un agente per assicurarsi che il nome scelto non ha eventuali restrizioni nel paese di costituzione della società offshore.

In seguito, un atto costitutivo dovrà essere redatto che sono fondamentalmente le norme che regolano il funzionamento della società e spesso e’ fornito dall’agente in forma di documenti standard.
Si può anche redigere in maniera personalizzata se si preferisce ma in genere per la maggior parte delle persone gli
articoli standard vanno bene.

Poi si deve pensare al capitale e al metodo di finanziamento, infatti, quando si costituisce una società potrebbe essere necessario trasferire dei soldi in azienda.
Ci sono essenzialmente due differenti modi per fare questo, un prestito o come capitale.
Il vantaggio di un prestito è che permette un’estrazione esentasse dei fondi nel futuro a titolo di rimborso del prestito.
Molti paesi sviluppati, inoltre, hanno regole speciali che impediscono la formazione di società con capitale sociale basso e grandi prestiti.

Ci sono vari tipi di azioni (o, più correttamente, le classi di condividere) che potrebbe essere rilasciata dalla società e sarà necessario decidere quali azioni l’azienda emetterà.

Questi includono:

Azioni al portatore che sono azioni che danno al titolare della quota i diritti di proprietà del certificato.
In teoria, se si perde i certificati si perderebbe la titolarità sopra quelle azioni.
Il vantaggio nell’emettere azioni al portatore è che non esiste alcuna divulgazione del vero nome del proprietario nel registro di azionisti e questo rende le azioni al portatore ideali se l’anonimato è importante.
Comunque, non ci sono molti paesi che rilasciano certificati di azioni al portatore, infatti, le azioni al portatore non sono ammesse nel Regno Unito, Cipro, Singapore, Australia, Barbados, USA dove devono essere registrate.

Le giurisdizioni che consentono le azioni al portatore sono:

Antigua

Isole Marshall

Panama

Seychelles

Il vantaggio delle azioni al portatore è che offrono una privacy eccellente.
Anche se, le azioni al portatore non alterano la posizione fiscale della persona, infatti, si avranno gli stessi obblighi fiscali su eventuali dividendi ricevuti o su un guadagno che saranno soggetti alle norme fiscali del proprio paese di residenza.

Le azioni privilegiate offrono solitamente all’azionista un dividendo fisso pagato in preferenza agli azionisti ordinari, ma solitamente non danno ai proprietari il diritto di voto.

Le azioni di Classe A e B hanno diverse classi di quote e permettono di dare diversi diritti e benefici a diversi gruppi di azionisti.

Importante è decidere chi saranno i direttori della società offshore e bisogna garantire che il numero minimo di
amministratori sia raggiunto.

Per una società offshore potrebbe essere necessario utilizzare i servizi di nominees per agire come amministratori.
Molti sono gli agenti che cercano di convincere ad utilizzarli per questo scopo ma a parte il fatto che lo fanno
per farsi pagare questo servizio, è necessario rendersi conto che avranno il controllo sulla società.
Se la società è controllata offshore è una buona opzione per organizzare l’azienda in modo di essere detenuta
da un trust offshore, con il controllo passato a una società di gestione trust.

Si potrebbe quindi avere un beneficiario del trust e visto che il trust ha il controllo offshore, la società potrebbe sostenere di essere non residente.
Se necessario, i trustees potrebbero agire anche come amministratori della società per rendere il tutto più semplice.

Quanto tempo ci vuole per costituire una società offshore?

Questo dipende dal paese in questione e varia da una settimana e un mese.
Spesso sarà offerto un shelf corporation come opzione veloce, ma e’ necessario essere attenti qui, come non si conosce la storia della società.
Dato che il processo di costituzione è di solito piuttosto semplice è solitamente opportuno partire da zero.

Quanto costa costituire una società offshore?

Naturalmente il costo varia molto a seconda di quale paese si sceglie e quale agente si utilizza.
Per esempio una società offshore a Panama o Costa Rica può costare anche meno di 1000 euro ma alle Bermuda costerà qualche migliaio di euro.

Stai Sempre Aggiornato!

Inscriviti ora e riceverai un email ogni volta che pubblichiamo nuovo contenuto.

Non faremo mai Spam. Puoi annullare la sottoscrizione in ogni momento.

Altri Articoli
Costituire una Società in Ungheria Costituire una società in Ungheria offre molti vantaggi. Ma prima di vedere i perchè della convenienza ad aprire una società in Ungheria vediamo alcun...
Vantaggi della Tassazione in Irlanda L'Irlanda è stata tradizionalmente una meta popolare per gli scrittori e pittori che non dovevano pagare un centesimo di imposta sulle loro opere. ...
Tassazione Società IBC a Jersey Il regime di  Tassazione delle società  differisce molto da azienda a azienda. Una società residente deve pagare l'imposta sul reddito sul redd...
Isole Barbados Le isole Barbados sono un altro popolare centro finanziario off-shore. E' un ambiente cosmopolita con un clima tropicale, bassa criminalità e il costo...
Società a Panama e Regime Fiscale Panama è popolare come un paradiso fiscale per le aziende per una serie di motivi. Infatti, il regime Fiscale a Panama per le società è molto allet...
Società Holding Danimarca La Danimarca è generalmente nota come uno dei paesi più costosi del mondo ma offre molti vantaggi fiscali per i non residenti. La strategia più popol...
Come Aprire un Conto Bancario nel Principato di Monaco Il Principato di Monaco (Montecarlo) è uno dei posti più ricercati per le persone con guadagni elevati ed è anche uno dei paesi più costosi del mondo,...
Aprire un Conto Corrente Offshore I conti corrente bancari off-shore hanno indubbiamente delle utilità e vengono usati in diversi modi. Le quattro ragioni principali perché le perso...
Licenza Casinò e Scommesse a Malta Malta è stato il primo Stato dell'Unione Europea a regolamentare il gioco d'azzardo online. L'organo di gestione delle attività riguardanti il gioc...
Licenze per Giochi d’Azzardo Casino Poker e Scommesse Online I giochi d'azzardo online che normalmente troviamo nei vari casinò online, ma anche il poker online e le varie scommesse sportive online, sono oltre c...
Tag